Pubblicato il

Stravaganze nel mondo wedding: un bouquet di pizza

bouquet di pizza fiori

Al posto del tradizionale bouquet in arrivo il bouquet di pizza. Si avete letto bene…di pizza. Ormai le stravaganze nel mondo del wedding non si contano più. La tradizione sta lasciando il posto a scelte sempre meno convenzionali e sempre più originali. Infatti l’ultima tendenza è quella del bouquet al gusto pizza. I classici fiori d’arancio sono sostituiti da un mazzolino di tranci di pizza. Infatti questa particolare idea ricalca proprio il colore più tradizionale del bouquet classico che ha origine nella cultura araba come simbolo di purezza. Poi nel Rinascimento, grazie agli scambi commerciali, è giunta anche in Italia questa tradizione dei fiori d’arancio.

Chi ha lanciato l’idea del bouquet di pizza?

Il concorso era stato promosso col seguente annuncio


Siamo emozionati per il lancio del primo sorteggio al mondo di Bouquet & Boutunniere di pizza. L’accessorio perfetto per qualsiasi timida sposina o elegante sposo, il nostro decoro di pizza darà un tocco di stile (gustoso!) al vostro giorno speciale.

post Instagram di Villaitaliankitchen

Ma a chi è venuta in mente questa stravagante idea? Nel giugno 2018 la catena di ristoranti Villa Italian Kitchen ha lanciato un concorso su Instagram che metteva in palio per gli sposini vincitori proprio un bouquet fatto di tranci di pizza. Certamente la proposta è stata accolta da coppie disposte ad avere un matrimonio unico e stravagante.

Ma a noi piacciono le cose stravaganti, come i nostri cake topper sposi personalizzati , e siamo sempre pronti a tenervi aggiornati sulle tendenze e sulle stravaganze del wedding

Pubblicato il

MATRIMONIO A PRIMAVERA: idee per organizzarlo

matrimonio in primavera cartello wedding tra fiori

Il matrimonio in primavera è forse quello più desiderato da due innamorati. Sbocciano i fiori, le tinte pastello compaiono anche in natura nei fiori, il verde torna ad essere luminoso. E quindi quale momento migliore per celebrare le proprie nozze? Quindi i vari colori, dal verde menta al rosa lavanda, a quelli più luminosi del sole e del cielo, diventano anche i colori degli allestimenti e degli abiti. Ecco qualche suggerimento per organizzare il vostro matrimonio primaverile, spesso anche nel segno del biologico o del green.

matrimoni a primavera allestimento sedie all'aperto

Quindi anche la scelta della location per un matrimonio in primavera dovrà tener conto di tutto ciò: un prato per un matrimonio bucolico, una villa con giardino per una scelta elegante, o anche una spiaggia se vogliamo dare un tocco più esotico. Ma anche nelle bomboniere non dimenticate un tocco di naturalezza con sacchetti alla lavanda, fiori o tocchi dorati per ornarli. Anche le nostre bomboniere in legno sono un perfetto connubio col vostro matrimonio green

bomboniera posate in legno incise per un matrimonio a primavera
una delle nostre proposte di bomboniere in legno incise

IL TABLEAU DE MARIAGE PER UN MATRIMONIO A PRIMAVERA

Anche il tableau de mariage deve rispecchiare la stagione primaverile e il vostro tema scelto. Le soluzioni migliori sono cornici floreali in stile naturale o in stile romantico come in una fiaba, oppure qualcosa di più stilizzato e moderno con colori bianco o oro. Il tutto a contornare un pannello su cui sistemare i tavoli con i nomi, sempre rappresentati da fiori o sagome in legno personalizzabili. Può essere appeso a parete o supportato da un cavalletto.

Tra le nostre proposte non manca il particolare albero della vita. La prima soluzione è forma simbolica, creato in legno sempre su pannello con i tavoli inseriti intorno ai rami. Noi consigliamo una scelta simile anche per creare un guest book con tanti cuoricini per le dediche degli amici.

Oppure per una scelta originalissima e molto bucolica, usate un albero vero e appendete i “tavoli” ai rami con fiocchetti e piccole targhette in legno che vi possiamo creare incidendo i nomi dei tavoli. Oppure vi realizziamo un finto libro con supporto incidendo sullo stesso la disposizione dei tavoli. Ma ricordatevi di arricchire e colorare le varie soluzioni con fori e petali che richiamino i colori della primavera.

NOMI PERSONALIZZATI SUL PIATTO COME SEGNAPOSTI

Naturalmente anche i tavoli dovranno parlare di primavera. Potete scegliere di utilizzare vasetti e piantine con fiori primaverili e colori pastello come centro tavola o anche come segnaposto. Noi vi proponiamo anche i nostri segnaposti sempre sagomati in legno, da semplici calamite o portachiavi a forma di fiore o farfalla o un frutto o con incisioni “primaverili” a nomi personalizzati per ogni ospite da far trovare sul piatto.

segnaposto in legno con nomi personalizzati nel piatto

COME VESTIRSI IN UN MATRIMONIO A PRIMAVERA?

A primavera la sposa deve indossare un abito leggero con tessuti come organza, tulle e chiffon perchè deve rappresentare la leggerezza della stagione, magari in stile principesco con gonne ampie e tessuti sovrapposti. Se invece la sposa vuole una maggiore semplicità, gli esperti consigliano un abito più lineare e delicato con taglio a stile impero e dettagli che richiamano i colori pastello già menzionati per tutte le altre scelte dell’organizzazione: un nastro, un fiore, un fiocco colorato. Un particolare delicato è indubbiamente il monospalla con un piccolo fiore sulla spallina e possibili brillanti ad impreziosirlo. A dare un definitivo tocco di primavera saranno fiori freschi inseriti nell’acconciatura.

Consiglio per testimoni e damigelle. Abiti leggeri e freschi sempre in tonalità pastello. No a colori scuri e tagli rigidi. Si a cappelli ricchi se il matrimonio sarà pomeridiano

Infine non potevamo esimerci dal dare un consiglio per l’allestimento in chiesa. I fiori adatti per questa stagione sono sicuramente quelli leggeri dai soliti colori: rosa, giallo, rosso, bianco, lilla. Comunque cercate di abbinarli al colore di fondo scelto per tutto il vostro matrimonio. Come tipologia potete utilizzare rose delle più varie tonalità, ma anche peonie o ranuncoli tondeggianti e ricchi. I tulipani invece si prestano ad un abbinamento di tutte le loro tonalità per creare vivaci bouquet. Le ortensie, così voluminose e ricche, sono ideali per creare punti naturali in chiesa e disporle a fianco ai banchi lungo la navata principale, accompagnate con un po’di verde. Le margherite per uno stile country e le calle, simbolo di purezza per un matrimonio semplice ma elegante.

A VOI LA SCELTA PIU’ PRIMAVERILE….MA SEMPRE ALL’INSEGNA DELLA PERSONALIZZAZIONE. E IN QUESTO VI AIUTIAMO NOI. NON ESITATE A CONTATTARCI

Pubblicato il

Come richiedere la benedizione del Papa per il tuo matrimonio

benedizione del papa matrimoni a San Pietro

Per voi sposi che avete scelto il matrimonio con rito religioso, e siete credenti, sapete come fare per avere la benedizione del Papa? Non è poi così complicato come sembra! Ecco alcune informazioni utili. In questo modo potete regalarvi un ulteriore sigillo al vostro amore. Un regalo per voi o da donare ad amici prossimi alle nozze. I modi per richiedere la benedizione del papa sono due a seconda se siete di Roma e quindi potete recarvi personalmente presso Città del Vaticano o se vivete altrove per cui dovete ricorrere ad un’altra modalità

Quali modalità per la benedizione del papa?

Come stavamo dicendo ci sono due strade per ottenere la pergamena con la benedizione di Papa Francesco. Se vivete a Roma basterà recarsi nella Città del Vaticano presso gli uffici dell’Elemosineria Apostolica . L’entrata è l’ingresso Sant’Anna con orari dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13.30 .

Se invece non siete comodi per raggiungere la capitale c’è il metodo più classico della posta o del fax. Attenzione! Niente mail! Inviando quindi una domanda di richiesta sempre all’Elemosineria Apostolica. Esiste un apposito modulo che potete scaricare in fondo a questo articolo dove trovate anche indirizzo e fax a cui inviarlo. Come vedrete è molto semplice, basta compilarlo in tutte le sue parti indicando nome e dati del richiedente, i nomi dei destinatari della Benedizione, il motivo per cui si richiede, data e nome della chiesa in cui avverrà la cerimonia. Infine è da indicare indirizzo a cui spedire e l’importo per il pagamento.

esempio di benedizione del papa

Perchè si richiede anche il motivo? Semplicemente perchè la benedizione papale si può richiedere anche per altre occasioni come Battesimo, Cresima, Comunione, cerimonie legate alla consacrazione religiosa. Ma anche per anniversari di matrimonio e compleanni.

Costi, tempi e numeri utili

Con questo articolo non vogliamo dare giudizi e opinioni sull’argomento che spesso suscita polemiche, ma solo informazioni per chi fosse interessato. I tempi necessari per ricevere la pergamena con la Bendedizione Papale sono di circa 30 giorni da quando inoltrate la richiesta. Il costo varia da 13 a 25 euro in base al modello scelto escluse le spese di spedizione del corriere espresso che si aggirano intorno a 13 €. Quindi per un totale che va da circa 25 a 38 €. Nota bene! La quota si dovrà versare solo dopo avere ricevuto la Benedizione tramite bollettino postale o con carta di credito.

E veniamo alle informazioni utili. Scarica il modulo per la richiesta

Inviare il modulo via posta a

Elemosineria Apostolica
Ufficio pergamene
00120 – Città del Vaticano

o via fax al:
+39 06.69883132

Per informazioni più dettagliate potete visitare il sito del Vaticano

Pubblicato il

Fiera Sposi a Roma 2019. Ecco le novità

locandina di RomaSposa , la fiera sposi di Roma

Torna RomaSposa 2019, la fiera per gli sposi a Roma, che si terrà a La Nuvola dal 31 gennaio al 3 febbraio. Con questo appuntamento vogliamo dare qualche informazione utile ai nostri clienti o semplici visitatori, sulle fiere del settore matrimonio. Sarà il primo di altri eventi che segnaleremo e iniziamo con gli amici della capitale. Quindi per tutti i futuri sposi della capitale e non solo si avvicina un appuntamento tanto atteso. Ogni anno vede la partecipazione di circa 30 mila visitatori. Oltre 200 aziende saranno presenti come espositori per presentare le ultime proposte del mondo del wedding. Abiti, accessori, location, fotografi, bomboniere, viaggi di nozze,…tutto ciò che si può cercare e trovare per realizzare un matrimonio da sogno.

Quali novità nella Fiera Sposi a Roma?

Sicuramente tra le novità di RomaSposa ci sarà l’area cooking show e la sezione matrimoni nel mondo. Nell’area cooking show i visitatori possono ammirare e assistere alla preparazione di piatti di tendenza e alla degustazione di vini abbinati. Questo può essere un nuovo modo per poter scegliere il proprio menù. Il tema “matrimoni nel mondo” invece offre curiose ed invitanti idee e soluzioni a chi sogna un matrimonio esotico in luoghi paradisiaci con bianche spiagge o tra il folklore di antiche civiltà.

Tutto quello che troverete a RomaSposa

Presso RomaSposa non mancheranno occasioni di consulenza con makeup artist, hair Stylist e wedding planner, all’interno della wed academy o nella beauty zone per provare il look perfetto per quel giorno. I futuri sposi potranno trovare idee classiche o innovative come le wedding bad di benvenuto, con un insieme di utili accessori per sopravvivere ad un matrimonio: riso, bolle di sapone, ma anche ballerine di ricambio o ventagli per combattere il caldo. Mentre per i testimoni e le damigelle si fanno strada le box regalo con gadget personalizzati e pensati dagli sposi. Contattateci perchè potete sempre chiederci la nostra consulenza per creare il vostro matrimonio personalizzato

Tendenze nuove anche per il bouquet da sposa che definito “spettinato” viene confezionato con varie tipologie di fiori, in cui il bianco sarà sempre meno protagonista, per dare spazio a colori più forti come rosso borgogna e oro. Sempre più importanti e richieste saranno le bomboniere fatte a mano in vari materiali, ceramica e porcellana, ma anche legno per uno stile più rustico. Scoprite intanto le nostre bomboniere personalizzate.
Idee luminose alla Fiera Sposi di Roma, con candele e luminarie, saranno utilizzate sia per matrimoni all’aperto che in ambienti chiusi, sia da posizionare su tavoli che per essere sospesi, sia in inverno che in estate. E stando in tema di luce chi vuole esagerare non rinuncerà a trovare gli specialisti degli spettacoli pirotecnici. Per soluzioni più sobrie, palloncini colorati. E infine le consuete sfilate di più di 1000 abiti che saranno in passerella in un ricco programma.

Insomma tutto ciò che sposi e spose prossimi possono trovare per un matrimonio da sogno. Il programma completo sul sito di ROMASPOSA

Pubblicato il

I matrimoni più cliccati del 2018

Già da alcuni giorni siamo entrati nel 2019 e ci siamo lasciati alle spalle un anno ricco di matrimoni illustri: quali sono i matrimoni del 2018 più cercati su Google?

Sul podio dei matrimoni del 2018 nozze reali e social

Al primo posto troviamo quello del principe di Inghilterra Harry e Meghan Markle tenutosi a maggio nel castello di Windsor

matrimonio Harry e Megan

Segue il matrimonio da 20 milioni di followers, come è stato definito quello del cantante Fedez e della influencer di moda Chiara Ferragni. Si sono sposati a Noto il 1 settembre.

matrimonio di Alessia Marcuzzi

Sul gradino più basso del podio, tra i matrimoni del 2018 più cliccati e cercati su Google, abbiamo quello di Eugenia di York, nipote della regina Elisabetta. La posizione così alta in classifica forse è dovuta al fatto che molti hanno fatto la ricerca per sapere il nome dello sposo, Jack Brooksbank.

A sorpresa al quarto posto gli utenti di internet hanno voluto sapere di più sulle nozze di Daniele Bossari e Filippa Lagerback. Il conduttore radiofonico aveva fatto la dichiarazione alla futura moglie in occasione dell’edizione del Grande Fratello Vip che poi ha vinto, commuovendo molti telespettatori. Il matrimonio poi è avvenuto lo scorso giugno.

Seguono al quinto posto le nozze dello chef più famoso e forse “cattivo” della TV, Carlo Cracco che nel 2018 si è sposato con Rosa Fanti. Chi avrà scelto e giudicato il menù?


Matrimoni del passato e della TV

In sesta posizione a sorpresa, non tanto per i nomi, ma per il fatto che non si parla di nozze celebrate lo scorso anno, troviamo il matrimonio del principe William e Kate, che a distanza di sette anni e dopo aver avuto già tre figli, risulta ancora tra i matrimoni più cliccati del 2018.

Matrimonio musicale al settimo posto. La cantante Noemi e il suo bassista Gabriele Greco sono convolati a nozze nella basilica di San Lorenzo in Lucino a Roma, dopo un fidanzamento di 10 anni.

All’ottavo posto, ancora un matrimonio degli anni passati ma che suscitato la curiosità di molti su Google. Parliamo delle nozze di Alessia Marcuzzi e il produttore televisivo Paolo Calabresi Marconi. La posizione nella top ten è dovuta alla pubblicazione proprio in questi giorni da parte della conduttrice televisiva del filmino del matrimonio.

I telespettatori di Uomini e Donne, con le loro ricerche, hanno consegnato il nono posto a Teresanna Pugliese, ex tronista della trasmissione, e Giovanni Gentile, sposati lo scorso settembre



Infine conclude la classifica dei 10 matrimoni più cercati nel 2018, quello di Kit Harington e Leslie Rose. Nozze da favola nel vero senso della parola, perchè stiamo parlando di due protagonisti della serie televisiva Il trono di Spade, celebrato a giugno

matrimonio di Kit Harington

E ora attendiamo i nuovi matrimoni del 2019 per una nuova classifica tutta da curiosare. E se siete voi sposi protagonisti nel nuovo anno vi aspettiamo con le nostre proposte per un matrimonio personalizzato.