Pubblicato il

Le migliori invenzioni del 2018

casa 3d tra le invenzioni del 2018

Tra le migliori invenzioni del 2018, sicuramente quelle del mondo 3D hanno lasciato il segno nell’ambito delle invenzioni tecnologiche che sono destinate a cambiare la vita quotidiana di molte persone. Le migliori scoperte tecnologiche dell’anno che sta terminando al momento possono essere considerate come semplici novità. Sembrano lontane dalla nostra realtà ma presto potranno essere di uso comune per le generazioni future.

La stampa in 3D tra le migliori 5 invenzioni del 2018

Tra le migliori invenzioni del 2018 la stampa 3D occupa un ruolo di primo piano, anche perchè ormai sta entrando nell’uso quotidiano. Iniziano ad essere sempre più numerosi gli oggetti piccoli e grandi che si trovano in commercio realizzati con queste speciali stampanti. Anche nel nostro settore del wedding le top cake riprodotte in 3D sono tra le più originali e uniche come quelle che vi proponiamo

Queste ultime sono anch’esse diventate prodotti di culto e non è difficile trovare macchinari per la stampa a tre dimensioni negli uffici e nelle aziende. Finora però le cose create in questo modo sono state soprattutto gadget e oggetti quasi da bigiotteria. Ma l’aumento delle dimensioni delle stampanti 3D potrà portare importanti novità.

Non difficilmente possiamo trovare stampanti 3D in un ufficio, in un’azienda e anche in casa per un uso non professionale. Il mondo dell’oggettistica, come la bigiotteria o del gadget aziendale come quelli offerti sul nostro sito sono tra i principali fruitori di questa tecnologia. Ma l’aumento delle dimensioni delle stampanti 3D possono portare a grosse novità per progetti molto più grossi.

Infatti a dimostrazione di quanto appena detto, nei primi mesi del 2018. la startup Texana Icon ha realizzato un edificio di 32 mq in sole 48 ore. Tutto questo grazie alla stampante Vulcan 3-D, un macchinario unico e rivoluzionario. Il Vulcan crea la struttura della casa strato per strato, partendo dalle fondamenta, per passare alle mura, e così via. In questo modo si ha un notevole risparmio di costo di materiale e manodopera rispetto ai metodi tradizionali. L’aspetto più interessante è la collaborazione con New Story. Trattasi di un’organizzazione benefica che si occupa di portare aiuti nel Terzo Mondo tramite Vulcan in modo da dare soluzioni abitative durature nelle regioni più povere.

migliori invenzioni del 2018 una casa in 3d

Le altre invenzioni in classifica

Per la vostra curiosità è giusto anche elencare brevemente le altre invenzioni che il sito Digitalic elenca tra le prime cinque del 2018.

Protesi teconlogiche: si tratta di esoscheletri della ditta americana Rewolk. grazie a queste protesi, gli stimoli elettrici vengono mandati alla colonna vertebrale dei pazienti in modo da permettere i movimenti di gambe e braccia. Questo permette una nuova mobilità per i disabili.

Droni salvavita: ormai di uso comune per molte attività, per diletto ma anche per scopi utili come per operazioni antincendio. Quelli della startup californiana Zipline possono fare fino a 500 consegne al giorni, per destinare medicinali e cibo in maniera più rapide e in zone remote.

Carne non animale: si tratta di carne prodotta senza uccidere animali. Aziende come Beyond Meat possono produrre hamburger e salsicce con stesso sapore, aspetto e contributo nutritivo della carne animale. L’azienda ha lanciato anche le salsicce simil pollo.

Intelligenza artificiale per la chirurgia: l’azienda Digital Surgey commercializza programmi che possono dare un valido aiuto a medici e chirurgi in sala operatoria. Grazie alla AI di queste piattaforme, il programma riconosce ciò che accade durante l’intervento e può fare controlli incrociati con i libri di medicina e anatomia.

Queste sono le principali 5 invenzioni tecnologiche del 2018 secondo il sito DIGITALIC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *